Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Grunf vi ricorda .. di fare gli auguri a Johnny Rotten, oggi il teenager compie 57 anni!

Pubblicato su da Ugo Pennati

Auguri Johnny!!!

Auguri Johnny!!!

Leggi i commenti

Credeva di essere un falcone invece... :)

Pubblicato su da Ugo Pennati

Credeva di essere un falcone invece... :)

Leggi i commenti

Silvio Balotelli :-D

Pubblicato su da Ugo Pennati

Silvio Balotelli :-D

Leggi i commenti

Usl vende Mercedes,compra defibrillatori

Pubblicato su da Ugo Pennati

Usl vende Mercedes,compra defibrillatori

Nuovo dg belluno, macchinona non serve meglio panda di servizio.

Belluno, 31 gennaio 2013 - Non ripianera' il deficit di 15 milioni di euro della sanita' bellunese, ma la vendita della 'vecchia' Mercedes di rappresentanza decisa dal nuovo direttore generale permettera' di acquistare due defibrillatori, decisamente piu' utili.

E' uno dei primi atti del nuovo direttore dell'Usl 1, Pierpaolo Faronato, il che ha fatto pubblicare una delibera per la vendita della Mercedes Benz E 320, immatricolata del 2008, che era in uso al suo predecessore: la base d'asta e' di 16mila euro. (ANSA)

P.S. Complimenti al nuovo direttore dell Asl bellunese. Tanti altri dovrebbero prenderne esempio

Leggi i commenti

Quasi amici....

Pubblicato su da Ugo Pennati

Quasi amici....

Leggi i commenti

Schianto mortale :*(

Pubblicato su da Ugo Pennati

Schianto mortale :*(

TERNI: MORTA LA RAGAZZA INVESTITA DALL'AUTO DEI RAPINATORI

Si è spenta nella notte a soli 25 anni la ragazza investita dall'auto di due rapinatori inseguiti dai Carabinieri.

La povera ragazza era alla guida della sua panda sulla Flaminia, tra Terni e Spoleto, quando è stata presa in pieno dalla Fiesta dei rapinatori che ha invaso la corsia opposta a quella su cui marciavano nel corso di un inseguimento rocambolesco con le Forze dell'Ordine.

Nell'incidente è morto anche uno dei due malviventi albanesi, aveva 28 anni, mentre l'altro di 21 anni, gravemente ferito, è ricoverato all'ospedale di Spoleto.

Quante giovane vite spezzate!

Una preghiera

***

Da Minzolini fan club

Leggi i commenti

Vota Paolo Bitta :)))

Pubblicato su da Ugo Pennati

Vota Paolo Bitta :)))

Leggi i commenti

PETITION: Challenge Japan to END Taiji Dolphin Hunt for Tokyo 2020 Olympic bid

Pubblicato su da Ugo Pennati

Leggi i commenti

Balotelli, tafferugli davanti al ristorante Ferito un agente di polizia: non è grave

Pubblicato su da Grunf

Notte di festa parzialmente rovinata. Ci sono stati tafferugli fra la polizia e gli ultrà del Milan radunati davanti al ristorante Giannino, in via Vittor Pisani, dove Mario Balotelli, arrivato oggi a Milano, stava cenando con Mario Galliani. Ferito un agente, per fortuna non in modo grave.

I disordini in via Vittor Pisani.

IL FATTO — La tensione è scoppiata quando i tifosi hanno terminato di intonare i cori per Balotelli che si era affacciato dal ristorante. La polizia presente si è messa in tenuta antisommossa ed ha fronteggiato gli ultrà sotto il portico di via Vittor Pisani. C'è stato un lancio di bottiglie da parte degli ultrà verso la polizia e gli agenti a quel punto hanno caricato. Un agente di polizia è rimasto ferito ed è stato subito portato in ospedale. A circa mezz'ora dagli scontri tra ultrà e polizia, è tornata la calma: i tifosi della Curva Sud si sono allontantati e anche gli agenti hanno tolto la tenuta antisommossa.

CONSEGUENZE — Il poliziotto rimasto ferito è un funzionario raggiunto alla testa da una bottiglia lanciata da un tifoso: ha riportato un taglio, ma le sue condizioni sono ritenute non gravi. Dalla Questura fanno sapere che gli scontri sono dovuti all'eccessivo calore dei tifosi milanisti nei confronti di Balotelli (leggi il resoconto della sua giornata), accolto al suo arrivo al ristorante di Milano da 250 supporters. Dopo aver cantato cori e acceso qualche fumogeno rosso, i milanisti si sarebbero avvicinati più del consentito al locale per poter raggiungere il loro beniamino, ma gli agenti in assetto antisommossa presenti sul posto (circa una ventina) hanno cercato di contenerli. Da ciò sarebbe nata una zuffa di qualche minuto, terminata con un lancio di oggetti. Tra questi anche la bottiglia che ha colpito il funzionario.

Di solito non pubblico e non commento le idiozie di quel gioco chiamato calcio...
Ma in questo caso e quasi un obbligo...
Come si fa a ricoprire d'oro una persona (perché di persona si tratta, non è un dio, mangia,beve e caga come tutti quanti noi....anzi e forse più brutto di tanti di noi) che e quasi incapace di parlare correttamente e ha la sola fortuna di saper tirare quattro calci a una palla ?(se cosi non fosse lavorerebbe in fonderia) Stiamo sprofondando nella scemenza più oscena... Questa sera nei vari servizi ho visto gente correre e strapparsi le vesti, la scorta della Finanza?!?! sull'autostrada, e tutto per sto cretinetti che viaggia in Bentley mimetica (cattivo gusto e bene ha fatto il tifoso Inglese a usarla come vespasiano ) Insomma a certa gente non gli frega niente di non arrivare a fine mese...ma tanto hanno "super mario"che gli frega...Intanto lui si becca fior di soldoni per fare quello che in moltissimi praticano per divertimento e intanto caga in testa alla plebaglia osannante..
Prosit

grunf

Leggi i commenti

Omicidio Melchionda: confermato l'ergastolo per Sainaghi

Pubblicato su da Grunf

E’ stata confermata la condanna all’ergastolo per Luca Sainaghi, il carabiniere in servizio alla caserma dei Oleggio, per aver ucciso nella notte tra il 6 e il 7 giugno del 2010 l’ex fidanzata ventenne Simona Melchionda. Lo ha stabilito la Corte di Assise e di Appello di Torino che ha confermato la sentenza già emessa in primo grado. La giovane lavorava come impiegata in un ufficio di commercialisti ad Arona. La sera del 6 giugno Simona non tornò nella sua abitazione di Oleggio. I genitori preoccupati lanciarono, invano, un appello. I sospetti caddero però subito sul Sainaghi che solo dopo alcune settimane confessò l’omicidio e indicò il Ticino come luogo dove aveva gettato il cadavere della giovane. Nella vicenda è stata coinvolta per istigazione anche Ilaria Mortarini, l’attuale compagna del carabiniere, che è stata condannata a 30 anni di carcere per concorso in omicidio.

Leggi i commenti

<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 > >>