Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

GLI ANIMALI DEVONO VIVERE NEL LORO AMBIENTE NATURALE, NON UMILIATI NEI CIRCHI E NEGLI ZOO

Pubblicato su da Grunf

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

"Non ho mai portato e non porterò mai mio figlio sotto il tendone di un circo convenzionale. Perché non deve credere neanche per un attimo che l’uomo abbia diritto di torturare e umiliare altri esseri viventi, spogliandoli di ogni dignità. Non è questo l'insegnamento da trasmettere ai nostri bambini. L'elefante, il leone, la tigre e tutti gli altri animali sfruttati nel circo sono nati per essere liberi nel loro habitat e non costretti a trascorrere tutta l’esistenza in sofferenza e umiliazione, chiusi in spazi angusti, in molti casi “immobilizzati” o quasi con sistemi medievali. Sono vittime di una violenza incessante: dagli interminabili viaggi stipati in container, senza potersi muovere per ore ed ore, al doloroso addestramento per sottomettere l’animale alla volontà dell’uomo. Al giorno d'oggi lo spettacolare sfruttamento degli animali nel circo è un fenomeno non più tollerabile, e in effetti sempre meno tollerato – come vedremo – in molti paesi. Michela Vittoria Brambilla".

Dal sesto capitolo di "Manifesto Animalista" , il libro che ho scritto per affermare i diritti degli animali. Tutti i miei proventi saranno destinati ad aiutare i nostri piccoli amici in difficoltà.

Michela Vittoria Brambilla

GLI ANIMALI DEVONO VIVERE NEL LORO AMBIENTE NATURALE, NON UMILIATI NEI CIRCHI E NEGLI ZOO
Commenta il post