Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Ladro inseguito dai carabinieri chiede aiuto al 112 :))

Pubblicato su da Grunf

Durante l’orario di lavoro ha nascosto, tra gli scatoloni stoccati sul retro del supermercato, un televisore che poi nottetempo ha caricato in macchina: sorpreso dai carabinieri in borghese, che si erano appostati in zona, il ladruncolo si è dato la fuga inseguito dall’auto civetta dei militari. Credendo di essere inseguito da dei malviventi, è stato lui a chiamare il 112 chiedendo aiuto. Dall’altra parte del telefono l’operatore del 112 che a conoscenza dell’inseguimento in atto, gli intimava di fermarsi spiegando che a seguirlo erano i militari che l’avevano sorpreso rubare.
E’ dunque andata male la notte brava del giovane, un 20enne ora denunciato dai carabinieri di Brescello per furto aggravato. A dare impulso all’appostamento era stato il responsabile del supermercato che ha chiamato i carabinieri avendo rinvenuto un televisore Samsung da 23 pollici ancora imballato nascosto dietro alcune pile di bancali vuoti, accatastati nella zona dello scarico merci, all’esterno e sul retro del supermercato. Nell’ipotesi che a il televisore fosse stato nascosto da un dipendente per poi essere rubato la notte, i militari avevano deciso di appostarsi domenica notte, poco dopo l’una e mezza.
Solo qualche mese fa nello stesso supermercato, un altro dipendente era stato sorpreso rubare dai carabinieri: in quel caso l’operaio infedele si recava a lavorare in anticipo non certo perché fosse uno stakanovista, ma perché in questo modo riusciva ad “alleggerire” gli scafali del supermercato caricando nel contempo il baule della macchina lontano da occhi “indiscreti”. Anche in quel caso l’operaio era stato denunciato per furto aggravato.
Commenta il post