Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

IN ARRIVO I NEGOZI GOOGLE: ecco la grande novità di Big G

Pubblicato su da Grunf

IN ARRIVO I NEGOZI GOOGLE, ecco le ultime indiscrezioni / La grande novità che potrebbe arrivare già entro la fine del 2013, per Google, potrebbe essere quella di negozi, non virtuali bensì fisici, in diverse città del Mondo, a cominciare dalle grande metropoli. Lo ha affermato il sito 9To5Google, che cita fonti interne alla società, secondo cui i negozi, già chiamati "Google store" venderanno tutti i prodotti di Big G, ormai sempre piu' numerosi, specie se si considera anche i nuovi arrivi (Google Glass, orologi, ecc..). "Google pensa che molti potenziali compratori dei prodotti abbiano bisogno di provare prima di decidersi a comprare; i competitori, sia Apple che Microsoft, hanno già degli outlet dove i consumatori possono testare i dispositivi, e dunque questa è ancora una significativa mancanza per Google", si legge sul sito prima citato.

I negozi non sarebbero un'esperienza completamente nuova per Google, che ha già dei piccoli Chrome corner in alcuni centri commerciali e aeroporti negli Usa specializzati nei notebook con il sistema operativo della casa di Mountain View. I market saranno con tutta probabilità, stando a diverse voci, simili a quelli Apple, puntando molto sul design. Certo, la strada per raggiungere i livelli e la diffusione degli store delle grandi aziende, è ben lunga: Apple ha appena superato i 400 store nel mondo, mentre Microsoft ne ha 64 negli Usa

IN ARRIVO I NEGOZI GOOGLE: ecco la grande novità di Big G
IN ARRIVO I NEGOZI GOOGLE: ecco la grande novità di Big GIN ARRIVO I NEGOZI GOOGLE: ecco la grande novità di Big GIN ARRIVO I NEGOZI GOOGLE: ecco la grande novità di Big G
IN ARRIVO I NEGOZI GOOGLE: ecco la grande novità di Big GIN ARRIVO I NEGOZI GOOGLE: ecco la grande novità di Big G

Leggi i commenti

Prete cattolico ucciso davanti alla sua chiesa in Tanzania

Pubblicato su da Grunf

Un prete cattolico e' stato ucciso stamane davanti all'ingresso della chiesa dove doveva celebrare la messa della domenica a Zanzibar, in Tanzania. Lo riferisce una fonte della polizia. 'Padre Evarist Mushi e' stato bloccato da due giovani all'entrata della sua chiesa. Uno dei due aggressori gli ha sparato alla testa e il sacerdote e' morto sul colpo'', ha detto il portavoce della polizia di Zanzibar, Mohammed Mhina. ''Non possiamo dire al momento quale sia il movente dell'attacco''.

ALBINO,7 ANNI, GLI AMPUTANO MANO PER RITO MAGICO - Stava tornando da scuola insieme ad altri quattro bambini quando è stato aggredito e gli é stata amputata una mano. Mwigulu Magessa, 7 anni, albino, è l'ultima vittima delle pratiche di stregoneria in Tanzania che attribuiscono agli albini poteri magici soprannaturali. Il capo del governo della regione di Milepa, nella Tanzania sudoccidentale Apolinary Macheta ha raccontato la dinamica dell'agguato ed ha precisato che il bambino è ora ricoverato in ospedale. All'inizio della settimana una donna di 39 anni, madre di quattro figli è stata aggredita e le è stato amputato un braccio. La polizia ha annunciato l'arresto di cinque uomini in relazione a questo agguato. Secondo le credenze popolari in Tanzania, ma anche in altri paesi africani, le membra degli albini mischiate con altre sostanze avrebbero poteri magici e renderebbero più ricchi e fortunati. Kijo Bisimba del Centro per la legalità ed i diritti umani ha constatato un aumento allarmante degli attacchi contro gli albini, dopo mesi di calma.

Prete cattolico ucciso davanti alla sua chiesa in Tanzania
Prete cattolico ucciso davanti alla sua chiesa in Tanzania

Leggi i commenti

In Memoriam di Reeva Steenkamp, :(

Pubblicato su

Leggi i commenti

Pistorius, telefonata lo inchioda (foto e considerazione)

Pubblicato su da Grunf

"Ho ucciso 'Baba', che Dio mi porti via". E' la telefonata che Oscar Pistorius ha fatto al suo migliore amico, Justin Divaris, nella notte dell'omicidio della fidanzata, Reeva Steenkamp. L'atleta paraolimpico sudafricano ha telefonato all'amico per dirgli quello che era successo prima di chiamare l'ambulanza. "Ma che stai dicendo? Gli ho detto. E lui ha ripetuto: c'è stato un incidente, ho sparato a Reeva", ha dichiarato Divaris al Mail online.

Non riesco proprio a capire come si possa massacrare e deturpare una ragazza bella e solare come Reeva Steenkamp considerata tra le 100 modelle più belle al mondo.

Nonostante la sua terribile menomazione Pistorius ha avuto tutto dalla vita : soldi,successo,donne, insomma una vita piena di soddisfazioni, oltre ogni aspettativa, eppure dietro nascondeva (a quanto pare) un carattere irascibile e violento contraddistinto da una forte paranoia per la sicurezza.
Ma chissà ? forse troppo successo da alla testa!!

Grunf

Pistorius, telefonata lo inchioda (foto e considerazione)
Pistorius, telefonata lo inchioda (foto e considerazione)Pistorius, telefonata lo inchioda (foto e considerazione)
Pistorius, telefonata lo inchioda (foto e considerazione)Pistorius, telefonata lo inchioda (foto e considerazione)Pistorius, telefonata lo inchioda (foto e considerazione)

Leggi i commenti

Finti finanzieri, truffa da 200mila euro

Pubblicato su da Grunf

ROMA, 17 FEB - Un raggiro da 200mila euro. E' la truffa messa in scena a Roma da due uomini travestiti da militari della Finanza, che hanno preso di mira una 72enne e sua figlia. I due con una falsa divisa hanno bussato all'appartamento sostenendo che la 72enne risultava inadempiente per alcuni pagamenti e minacciando una perquisizione. La donna, preoccupata, ha cosi' consegnato ai truffatori due scatole contenenti in tutto 200.000 euro prima che si dileguassero soddisfatti.

P.S : Difficile distinguerli..... ci siamo capiti no ? ;)

Leggi i commenti

È la festa del gatto, auguri a tutti i mici

Pubblicato su da Grunf

Da 23 anni nel nostro

Paese si festeggia

il più piccolo dei felini

Il 17 febbraio in Italia si celebra il gatto. L’origine di questa data risale al 1990, quando la giornalista gattofila Claudia Angeletti lanciò un sondaggio sulla rivista “Tuttogatto”: «Quale giorno preferireste dedicare alla celebrazione dell’affascinante felino?». E la maggior parte dei lettori optò per la proposta di Oriella Del Col, il 17 febbraio appunto, in barba a tutte le superstizioni.

Niente affatto casuale, il giorno è ricco di significati che lo rendono particolarmente adatto al nostro amato micio. Prima di tutto febbraio è il mese del segno zodiacale dell’acquario, il segno degli spiriti liberi e anticonformisti, di chi fa di testa propria sempre e comunque. Difficile pensare ad un mese migliore. Se poi ci aggiungiamo anche il fatto che febbraio era considerato anticamente il mese “dei gatti e delle streghe”, il cerchio trova la sua quadratura. E poi ovviamente tutta la simbologia legata al numero 17, per cui la decisione di fissare la festa del gatto, tradizionalmente anch’esso associato a sventure e avvenimenti funesti, vuole prendersi gioco di queste sciocche superstizioni e abbattere così il pregiudizio di medievale memoria.

In Italia il gatto è, insieme al cane, l’amico a quattro zampe più diffuso, presente in una famiglia su tre. La sua eleganza e il suo spirito indipendente sono noti, forse meno nota la sua lealtà, grande amicizia e spiccata capacità di empatia. Perché, come ebbe a dire Michel De Montaigne, «Quando gioco col mio gatto, chi può dire se sono io che mi sto divertendo con lui o lui con me».

Leggi i commenti

♫ Georges Moustaki - Il Rischio (1970)° ♫ (Video)

Pubblicato su da Grunf

Leggi i commenti

Polonia: nel mar Baltico i resti di un caccia tedesco (Video)

Pubblicato su da Grunf

Ritrovata sul fondo del mar Baltico la carcassa di un caccia bombardiere tedesco della seconda guerra mondiale.

I resti del velivolo sono stati scoperti dalla marina polacca, grazie a dei sonar e ad un robot subacqueo.

Il Ju-88 fu prodotto in 15mila esemplari, ma fino ad ora sono state ritrovate intatte solo poche unità.

Leggi i commenti

Parco Rocca Borromeo Arona (Foto)

Pubblicato su da Ugo Pennati

Oggi Il Parco della Rocca Borromeo è stato oggetto di un atto davvero antipatico. Alcuni ignoti hanno utilizzato il nostro bellissimo sito a scopi politici, attaccando nel punto più visibile da Arona una grossa bandiera indicante un simbolo politico. E' vergonoso utilizzare un Parco pubblico per tali scopi, La Rocca è di tutti, bianchi, rossi, gialli, verdi,ecc..non esiste distinzione, tutti siamo accomunati solo dal piacere di poter usufruire di un posto unico che racchiude storia, cultura, conditi con un panorama senza eguali, tranquillità, gioia per i bambini. Tutto il resto non ci interessa, la politica non deve neppure scalfire questi luoghi. Scusate lo sfogo ma proprio non posso accettare e neppure comprendere gesti di questo tipo, ci auguriamo che tutto ciò non accada mai più. La politica non è di casa qui.

Parco Rocca Borromeo Arona (Foto)
Parco Rocca Borromeo Arona (Foto)Parco Rocca Borromeo Arona (Foto)

Leggi i commenti

A little off roading.

Pubblicato su

Leggi i commenti