Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

crisi

SNAI IN MANO AI CINESI? I DIPENDENTI SCIOPERANO PER 24H

Pubblicato su da Grunf

«Questa opzione comporterebbe una forte ricaduta sui livelli occupazionali e sulla sicurezza del servizio ai clienti. I sedicenti imprenditori cinesi, infatti, presentatisi nei giorni scorsi per sopralluoghi tecnici in tutte le agenzie di Bologna, hanno già dichiarato che metteranno a casa tutti i dipendenti».

Leggi i commenti

Un giudice intelligente...

Pubblicato su da Grunf

Leggi i commenti

Residenti e CasaPound contestano Fassina a Nuova Ostia

Pubblicato su da Grunf

Leggi i commenti

Prosegue l’iniziativa “Io ho quel che ho donato”

Pubblicato su da Grunf

Leggi i commenti

Atene: proteste popolari contro Tsipras, "basta austerity"

Pubblicato su da Grunf

Ad Atene comuni cittadini sono scesi in strada contro le misure di austerità del governo di Alexis Tsipras. L'opposizione ha cercato di cavalcare la protesta, una novità per il premier greco. Dalle parti del Governo hanno affermato che si trattava di una manifestazione organizzato dai partiti avversari, ma stavolta era davvero gente normale che non ha permesso che alcun partito politico ci mettesse il cappello. Gente che chiedeva le dimissioni del Governo.

Leggi i commenti

Ex Carabiniere senza casa: 'Sono disperato, se nessuno mi aiuta mi do fuoco'

Pubblicato su da Grunf

Leggi i commenti

Imprenditore si suicida a Rende. “Asfissiato dai debiti”

Pubblicato su da Grunf

Suicidio a Rende. Asfissiato da debiti e problemi economici. Sarebbe questo il motivo che ha spinto un imprenditore cinquantenne, proprietario di “Archidea”, noto negozio di mobili e arredi a Roges di Rende, a suicidarsi nella sua attività commerciale.

Il corpo senza vita dell’uomo, Vinicio Castiglia, molto noto nell’area urbana, è stato scoperto martedì mattina intorno alle 7.30 dalla donna delle pulizie. Sul posto sono intervenuti il medico legale che ha constatato il decesso e i Carabinieri della compagnia di Rende per i rilievi di rito.

 

Secondo quanto appreso, l’uomo sarebbe stato oberato da debiti con banche ed enti di riscossione che lo avrebbe stretto in una morsa letale senza ritorno.

Non riuscendo a vedere luce in fondo al tunnel per mantenere in vita la sua azienda, l’imprenditore ha deciso di porre fine alla sua esistenza stingendosi una corda attorno al collo.

 

Equimerda ha colpito ancora...quando ci libereremo di questa piaga sociale.

Leggi i commenti

Affamato ruba al supermercato: graziato dal giudice

Pubblicato su da Grunf

Leggi i commenti

Torino : LA MARCIA DEGLI INVISIBILI (Video)

Pubblicato su da Grunf

Eva Giovannini a Torino

 

raccoglie le

 

testimonianze degli invisibili, i

 

nuovi poveri

Leggi i commenti

Lodi, direttore licenziato rapina il "suo" supermercato insieme al suocero (esodato)

Pubblicato su da Grunf

Una rapina che è anche segno della crisi. Gli agenti della polizia di Lodi hanno infatti arrestato genero e suocero per una rapina ai danni del direttore di un supermercato a Lodi. Ma il fatto rilevante è che il genero è l'ex direttore dello stesso supermercato che era stato licenziato per la crisi. L'uomo ha fatto da autista con la sua auto al suocero, un esodato, che per farsi consegnare il bottino, circa 5.000 euro, ha puntato un pistola all'attuale direttore del supermercato all'ingresso della banca in cui stava versando il denaro.

BECCATI - Entrambi, incensurati, sono stati scoperti, come spiega la polizia, per il passo falso compiuto dall'ex direttore: denunciare, la sera stessa della rapina, il furto della propria Audi trovata dai vigili nel parcheggio del cimitero di Paullo. La polizia si è accorta del fatto che le due lettere iniziali della targa, riferite da un testimone, coincidevano con quella della vettura di cui era stato denunciato il furto.

Leggi i commenti

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>