Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

crisi

L'aria che tira : Pensioni: un sogno infranto (Video)

Pubblicato su da Grunf

Quando 262.000 persone diventano esodati

Leggi i commenti

Aumentano i nuovi poveri. In Uk raddoppiata la domanda di aiuti al Banco alimentare (Video)

Pubblicato su da Grunf

Anche in Gran Bretagna, come del resto in tutta Europa, aumenta il numero delle persone prive di mezzi di sostentamento. Secondo alcune stime il numero di persone che ricorrono alle associazioni caritatevoli, come il Banco alimentare, è raddoppiato in un anno, e non cessa di aumentare.

La crisi economica di questi ultimi anni ha finito per scaricare gravi problemi sociali come questo sulle spalle delle associazioni e sul volontariato.

"Stiamo facendo partire un secondo progetto di banco alimentare, sempre nel Regno Unito, aperto ogni tre giorni. Questo dimostra l'ampiezza del problema della povertà, ma noi, probabilmente riusciamo a toccare solo la punta dell'iceberg".

Il costo dei generi alimentari in Gran Bretagna è cresciuto di oltre il 30 per cento negli ultimi cinque anni; un tasso doppio rispetto a quello del resto d'Europa, che inevitabilmente crea disagi ai più poveri.

"Quando sta per arrivare Natale tutto sembra improvvisamente più caro, e a volte è difficile poterselo permettere".

"Molto umilmente la prima volta che sono venuto qui sono rimasto molto sorpreso. Non sapevo nemmeno che posti cosi esistessero. Appena arrivato mi sono messo a piangere... era la prima volta che gente con questi problemi veniva accolta..."

Il problema dei nuovi poveri potrebbe ancora aggravarsi. Oggi il ministro delle Finanze britannico Osborne esporrà in parlamento il suo piano di tagli della spesa sociale; un piano che spaventa molti.

Leggi i commenti

L'aria che tira : Da quattro mesi senza stipendio (Video)

Pubblicato su da Grunf

I lavoratori dell'Idi di Roma bloccano tutto

Leggi i commenti

ELSA FORNERO DOVRA’ RISPONDERE IN TRIBUNALE DEI DANNI AGLI ESODATI

Pubblicato su da Ugo Pennati

ELSA FORNERO DOVRA’ RISPONDERE IN TRIBUNALE DEI DANNI AGLI ESODATI

I 260 mila lavoratori che ancora sono rimasti fuori dalle salvaguardie messe in campo dal governo vogliono portare in Tribunale Elsa Fornero e per questo motivo hanno dato mandato allo studio legale Alleva di Bologna affinchè denunci il Ministero del Lavoro e chieda il risarcimento per danni morali e mobbing sociale.

"Contro di noi si è creato un vero e proprio accanimento da dodici mesi a questa parte, ora basta", dice Francesco Flore, del Comitato Nazionale Contributori Volontari, quei lavoratori che, avendo sottoscritto accordi con le proprie aziende, avevano lasciato il proprio impiego continuando a versare autonomamente i contributi per raggiungere la soglia fissata prima della riforma Fornero e che sono quelli che hanno subito più pesantemente gli effetti della riforma e dietro ai quali non ci sono sindacati o associazioni che premono sul governo".

Da 12 mesi vivono nell’incertezza e senza possibilità di capire quale sarà il proprio futuro, e questo clima ha creato in loro ansia e depressione: per questo motivo hanno dato mandato allo studio bolognese che ha difeso e ottenuto il reintegro dei lavoratori Fiom licenziati a Pomigliano.

Ad essi si è unito il comitato dei "Quindicenni" che riunisce le persone che lasciarono il lavoro prima del 1992 favoriti dalle deroghe della legge Amato n. 503 che consentiva a chi avesse versato 15 anni di contributi prima del 1992 (o avesse ricevuto entro la stessa data l'autorizzazione a versare i contributi volontari) di incassare a 60 anni per le donne e 65 per gli uomini una pensione proporzionata a quanto versato.

M.V.

Leggi i commenti

Nel corso degli anni il nostro portafoglio è divenuto sempre più leggero....ma purtroppo anche il nostro frigo sempre più vuoto...

Pubblicato su da Ugo Pennati

Leggi i commenti

Negli anni passati di questo periodo già si respirava una bella aria di Natale!...

Pubblicato su da Ugo Pennati

Negli anni passati di questo periodo già si respirava una bella aria di Natale!...

Leggi i commenti

Il futuro rubato ai bambini

Pubblicato su da Grunf

Leggi i commenti

CRISI: PIU' DI 100 MILIONI DI EUROPEI A RISCHIO POVERTA'

Pubblicato su da Grunf

Leggi i commenti

Spagna ad un passo dai 5 milioni di disoccupati

Pubblicato su da Grunf

In Spagna il tasso di disoccupazione ha continuato a salire a novembre:

il numero delle persone senza un lavoro è vicino a 4,91 milioni, stando ai dati del ministero del Lavoro.

Lo scorso mese si sono registrati 74.296 disoccupati in più (+1,54%) rispetto a ottobre. Rispetto a inizio anno il numero dei senza lavoro è cresciuto di 487.355 unità.

Ieri la Commissione europea ha dato il via libera ai piani di ristrutturazine per Bankia, Novagalicia, CatalunyaCaixa et Banco de Valencia. La domanda formale di aiuto da parte della Spagna prevede anche 2,5mld per il finanziamento della Sareb (bad bank).

Leggi i commenti

Cose che nessuno ti dirà foto.

Pubblicato su da Ugo Pennati

Leggi i commenti

<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>