Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

economia

La banca costruita intorno a te! e.....

Pubblicato su da Ugo Pennati

La banca costruita intorno a te! e.....

Leggi i commenti

Banche e politica

Pubblicato su da Ugo Pennati

Banche e politica

Leggi i commenti

MONTI E I PAZZI DI SIENA

Pubblicato su da Ugo Pennati

MONTI E I PAZZI DI SIENA

Leggi i commenti

Con Monti un anno di successi

Pubblicato su da Ugo Pennati

Con Monti un anno di successi

Leggi i commenti

Aumenta TUTTO tranne lo STIPENDIO!

Pubblicato su da Ugo Pennati

Leggi i commenti

Autobus gratuiti per tutti: è la straordinaria iniziativa della città di Tallinn

Pubblicato su da Grunf

Autobus gratuiti per tutti: ecco l'iniziativa adottata nella città di Tallinn, in Estonia, per inquinare meno

Autobus gratuiti per tutti /Coraggiosa e stimabile iniziativa quella della città di Tallinn, capitale dell'Estonia, e in particolare del suo sindaco, che ha deciso di rendere gratuito l'utilizzo dei servizi di trasporto urbano a partire dal mese in corso. Bus gratuiti per tutti, con la speranza di invogliare la gente a lasciare la propria auto a casa e ridurre in questo modo le emissioni inquinanti e il conseguente danno all'ambiente. La notizia ha fatto il giro del Mondo, con naturali apprezzamenti soprattutto da parte di ecologisti e ambientalisti. Le parole del sindaco sono state le seguenti: "questo servizio rende la città "il fiore all’occhiello del movimento verde in Europa. Con questa scelta Tallinn salvaguarderà la coesione sociale garantendo pari opportunità di muoversi ai cittadini di ogni strato sociale. Per molti automobilisti il trasporto pubblico gratuito sarà un forte incentivo a lasciare a casa la propria vettura. Ciò permetterà di ridurre l’inquinamento e il rumore e sul lungo periodo miglioreranno gli standard di vita di tutti i cittadini".

Tallinn è così la prima capitale dell'Unione europea ad adottare una simile misura. I trasporti pubblici erano già gratuiti per i cittadini anziani. La svolta ecologista di Tallinn ha avuto inizio dal mese di Marzo quando è stato indetto un referendum sull'abolizione delle tariffe dei trasporti pubblici e la maggior parte dei cittadini che si è recata alle urne ha votato favorevolmente. Per viaggiare gratis su tutti i bus cittadini, sarà necessario sborsare solo 2 euro per il ticket di abilitazione.

Leggi i commenti

Rifiuti organici trasformati in carburante: progetto di VCO Trasporti

Pubblicato su da Grunf

Presentato questa mattina a Tecnoparco il primo progetto italiano per la trasformazione dei rifiuti organici in bio diesel. Capofila del progetto è VCO Trasporti che si colloca come prima azienda di trasporto pubblico locale italiana a progettare lo studio di nuove fonti di carburante da utilizzare nel trasporto pubblico locale. Ad oggi è stata completate la prima fase del progetto testando la possibilità di giungere attraverso una pirolisi veloce ad un bio-olio che possiede un elevato potere calorifico ed una composizione chimica che si conferma idonea alla successiva fase di raffinazione. I vantaggi di questo progetto si concretizzebbero nella riduzione dei costi di acquisto di carburante.

Leggi i commenti

Giacomini: sequestro da 40 milioni di euro

Pubblicato su da Grunf

40 milioni di euro: è il sequestro di denaro e beni più ingente mai effettuato in Italia, disposto dalla Procura di Verbania nell’ambito dell’inchiesta Giacomini. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Fabrizio Argentieri, proseguono da oltre un anno e si avviano alla conclusione, probabilmente già nelle prossime settimane. L’evasione da 40 milioni riguarda sette persone, uscite dal trust formato dai tre fratelli Mario, Giovanni e Alberto Giacomini. Si trattava di un trust che all’inizio prevedeva un capitale iniziale di circa 200 milioni di euro. In seguito a una lite furibonda, i discendenti dei fratelli Mario e Giovanni sono usciti dal trust. Ai discendenti di Alberto quindi il compito di liquidarli nel 2008: parte tramite le quote italiane, per circa 70 milioni di euro, e per 130 milioni dal comparto estero del trust in Lussemburgo. I 130 milioni furono versati attraverso gli interessi di una banca lussemburghese presso la quale i discendenti di Alberto avevano aperto un finanziamento. I sette in questione sono Massimo, Stefania, Marco, Luca Giacomini, Stefania Bertù (madre di Pietro Giacomini, minorenne), Bianca Vinzia, moglie di Mario, e Jolanda Zagni, moglie di Giovanni. Secondo la Procura verbanese costoro percepirono tra i 13 e i 21 milioni di euro ciascuno, ma non li dichiararono. Proprio per tutelare la pretesa erariale, la Procura di Verbania e quella di Novara (secondo la competenza territoriale) hanno disposto il sequestro di beni e immobili per un valore stimato sui 40 milioni di euro, ponendo sotto vincolo conti correnti, dossier titoli, terreni ed unità immobiliari riconducibili agli indagati. Il filone finanziario dell’inchiesta, che è molto complesso ed è seguito anche dal procuratore capo Giulia Perrotti, dovrebbe chiudersi entro fine mese. Resta aperto l’altro filone dell’inchiesta Giacomini che viene seguito dai pm verbanesi Nicola Mezzina e Laura Carrera che vede indagato per corruazione anche il senatore leghista Enrico Montani.

Leggi i commenti

IL REDDITOMETRO E' UNA FOLLIA - anzi è una CAGATA PAZZESCA

Pubblicato su da Ugo Pennati

Leggi i commenti

tu piangi io sorrido...

Pubblicato su da Ugo Pennati

 tu piangi io sorrido...

Finora si sono spesi 43,50 euro al giorno per ogni immigrato, più 2 euro e 50 di «pocket money» da spendere presso negozi convenzionati. A conti fatti quasi 55 milioni di euro ai quali bisogna aggiungere i quattro euro al giorno per ogni migrante intascati dalle associazioni di volontariato incaricate di seguirli.

Leggi i commenti

<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>