Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

TAMPA BAY, 300 ANIMALI TENUTI NELLA SPORCIZIA: COPPIA IN CELLA -

Pubblicato su da Grunf

MOLTE SPECIE ESOTICHE, MA ANCHE CANI E SCOIATTOLI

Una coppia di Oldsmar, vicino a Tampa Bay, negli Usa, si trova ad affrontare accuse di crudeltà sugli animali dopo il loro arresto domenica deciso dagli agenti della contea di Pinellas.

Jeffrey O'Neil, 28 anni, e Kovacs Jennifer, 26, sono stati portati in carcere e rimarranno in galera senza cauzione in attesa della loro prima apparizione davanti a un giudice.

Le autorità hanno sequestrata quasi 300 animali di tutte le forme, dimensioni e tipi nella residenza degli imputati al 206 di Lee Street.

Stando al verbale compilato, le forze dell'ordine sono state mandate a casa della coppia poco dopo le 6 in risposta ad una chiamata per denunciare la scomparsa di un bambino. O'Neil e Kovacs hanno chiamato il 911 dopo che non erano riusciti a trovare la piccola di 16 mesi lasciata nelle loro mani.

La coppia pensava che la neonata fosse riuscita a scappare dal suo lettino per poi uscire dalla porta principale. Mentre le autorità hanno trovato in casa una nota lasciata da un parente con i sospetti che la coppia avesse preso la bimba. Per gli investigatori, comunque, la bimba sta bene.

E gli animali? "Ce n'erano numerosi costretti a vivere nella casa nella sporcizia", ha spiegato Jill Purl, un ufficiale della Spca (Society for the prevention of cruelty to animals) di Tampa Bay. "Abbiamo trovato serpenti, conigli, ricci, topi... numerosi animali, anche cani".

Quando le forze dell'ordine sono arrivate nell'abitazione dei due, O'Neil e Kovacs erano sotto l'effetto dell'alcol.

Intanto, Purl ha descritto la scena come un caso di accaparramento degli animali. Gli investigatori, poi, hanno fatto sapere che gli animali sono stati allevati e venduti senza la licenza appropriata richiesta per questo tipo di attività. E i funzionari della Florida Fish and Wildlife Conservation Commission sono stati inviati sul posto per raccogliere alcune delle creature esotiche.

Tra gli animali sequestrati, anche sette pitoni birmani, sette varani, oltre 100 iguana, due tarantole morte, scoiattoli, criceti, porcellini d'India e gerbilli.

Alcuni degli animali venivano tenuti all'aperto e altri sono stati trovati in gabbie all'interno della casa. Proprio circa 90 gabbie sono state portate via dagli agenti della Spca.

Altre accuse nei confronti della coppia potranno essere aggiunte nel prosieguo dell'indagine.

Commenta il post