Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Marò, il giallo dell’elicottero che non prelevò i fucilieri

Pubblicato su da Ugo Pennati

Marò, il giallo dell’elicottero  che non prelevò i fucilieri

Assolutamente da non perdere.
Il ministro della Difesa, l’ammiraglio Giampaolo Di Paola, è stato bravissimo nel cancellare le tracce. Ma a me risulta, l’ho detto in Aula due giorni fa, e il governo non mi ha smentito, che la decisione di far entrare la nave dei marò nelle acque territoriali indiane è stata condivisa tra l’armatore civile e il cosiddetto Com, il Centro operativo della Marina’. Così sostiene Fabrizio Cicchitto, l’ex capogruppo del Pdl, in predicato di divenire presidente del Copasir, il comitato di controllo sui servizi segreti – scrive Francesco Grignetti a pagina 10 della Stampa. (…) Fu dunque la Marina militare a mandare i due marò tra le fauci agli indiani? Una fonte militare che chiede l’anonimato rivela un particolare che potrebbe essere rivelatore: ‘Quel giorno, come ormai sappiamo tutti, la petroliera si trovava fuori dalle acque territoriali indiane. Fu invitata a invertire la rotta, come fece, e impiegò oltre due ore per arrivare in porto. In area c’era una nostra nave, la Grecale, in servizio di antipirateria. Sarebbe bastata mezz’ora di elicottero per raggiungere la Enrica Lexie e prelevare i due marò.

http://www.ilvelino.it/it/article/orenove4-maro-il-giallo-dellelicottero-che-non-prelevo-i-fucilieri/fb7a18d9-1f5d-4d13-a587-5818991319cf

Commenta il post