Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Taglio dei parlamentari

Pubblicato su da Ugo Pennati

Taglio dei parlamentari

Multi lo quaedon, pochi san cosa volion.

La recente electoral disputatio habeva tra li più tediosi tormentoni quello delli "tagli alli costi della politica". Multi, li politicanti stessi in testa, han fatto proposte d'ogne sorta per alleggerir lo costo delle proprie inutili prestationi laborative.

V'è quello ch'ha favellato de eliminar lo Senato, tenendo però in piedi l'altro tugurio de baccanari;

V'è quello ch'ha favellato de dimezzar lo numero de seggiole, como se talune valessero più dell'altre;

V'è quello ch'ha favellato de redurre la parcella d'ogne parlamentare, como se lo restante compenso fosse meritato et ben investito.

V'è anco chi s'è proposto de mandar tutti alla propria dimora, como se quelli che jungon dopo non fossero della stessa risma.

Feudalesimo e Libertà, collo pragmatismo che solo lo Imperatore potea inculcare alli suoi seguaci più fedeli, si fa grasse risa delle proposte dell'altri politicanti de professione o in erba.

Feudalesimo e Libertà non propugnia una sterile reductio delle spese destinate a siffatti bruti, bensì preferisce lo annullamento della lor parcella et dello lor laboro, ormai divenuto inutile poscia lo trionfo dello Imperatore.

A cosa serve, infatti, una Camera et uno Senato quando lo Imperatore est maggiorantia et oppositione de sé medesimo? A cosa serve prezzolar delli homini et dame che nello futuro avran soltanto da dire "sì, mio Imperatore, la sua scelta m'aggrada assai!"?

Ordunque si proceda collo vero taglio delli parlamentari! Sia fatto trito delli loro empi corpi et siano le loro carcasse vendute allo mercato o come cimeli. Lo Imperatore già ha approntato lo muro della sua casa di caccia per ospitare lo trofeo de Bersano da porre tra la testa de cervo della nigra foresta et quella d'uno giaguaro (affatto smaculato).

Avanti, non sperperate pretioso tempore! V'è in saldo anco uno controfiletto de Joan Francus Finii, fresco ancor per poco, et un ottimo femore de Fassino, fruibile como sostegno pello battente della ventana. Accorrete, villici!

Gratiae allo sodale che ci consigliò tempo addietro cotesta imago e di cui, ahinoi ne obliamo lo nome!

Commenta il post